google-site-verification=gvCf7_EqeruYXYA0KwqTZmhW2aT-PHndBFaztugAGRY
 
mar 25 giu | Campus Bovisa

Concerto Blues di Folco Orselli

Il Blues è un genere dell’anima oltre che musicale. Un esperanto delle anime. Evento del Polimi Festival
La registrazione è stata chiusa
Concerto Blues di Folco Orselli

Orario & Sede

25 giu 2019, 21:00
Campus Bovisa, Via Giuseppe Candiani, 72, 20158 Milano MI, Italia

L'evento

Il Blues è un genere dell’anima oltre che musicale. Un esperanto delle anime. Un filo che cuce le persone e i loro sogni e desideri, li cuce tutti insieme. Anche chi non sa cosa sia, chi non lo conosce è visitato dal blues. Perché è filosofia. Si occupa della verità delle persone. Il Live sarà un viaggio attraverso tutti i miei modi di interpretarlo, di suonarlo e di viverlo e lo farò con i musicisti con cui suono da sempre. Blues on! (Maglione in milanese)

Folco Orselli è un compositore e cantautore milanese. Nel 1995, con il duo “Caligola”, partecipa al Festival di Sanremo nella categoria ‘Giovani’ e, nel 1996, esce il suo primo album “Il sole che respira”. Segue una partecipazione come band di apertura del Golden Eye Tour di Tina Turner e dello Spirito Divino Tour di Zucchero Fornaciari. Nello stesso anno nasce il progetto musicale “Folco Orselli e La Compagnia dei Cani Scossi” con cui autoproduce un album di inediti. Parallelamente crea il Caravanserraglio, autentico e originale movimento musicale formato da un gruppo di affiatati cantautori milanesi. Nel corso dell’edizione di Musicultura 2008, il cantautore è Vincitore del Premio della Critica, Vincitore del Miglior Testo e Vincitore Assoluto votato dal pubblico con il brano “L’amore ci sorprende”. E’ stato l’unico nella storia di Musicultura a vincere tre importanti premi nella stessa edizione. Nel 2013/14/15 crea insieme a Carlo Fava e Claudio Sanfilippo “Scuola Milanese”, con 24 appuntamenti tematici sulla città di Milano, a cui partecipano più di 100 ospiti di spicco a Milano.

Il suo nuovo album “Blues in MI: vol. 1” apre un percorso musicale di un anno attraverso le periferie milanesi ed è stato presentato il 27 novembre allo Spirit de Milan nel quartiere Bovisa, una delle periferie simbolo di Milano. Chiuderà il suo progetto “Blues in MI: periferia identità di Milano”, la presentazione della seconda parte “Blues in MI: vol.2”. prevista per novembre 2020.

Spazio Ovale, via Candiani 72, ingresso libero fino ad esaurimento posti.

Sul sito del Politecnico tutti i dettagli

La registrazione è stata chiusa

Condividi questo evento