google-site-verification=gvCf7_EqeruYXYA0KwqTZmhW2aT-PHndBFaztugAGRY
top of page

ven 05 apr

|

Luogo da definire

Nasce il Bovisa Arts District (BAD)

Inaugurazione con persorso artistico Venerdi (in collaborazione con la notte bianca) e Sabato

Nasce il Bovisa Arts District (BAD)
Nasce il Bovisa Arts District (BAD)

Orario & Sede

05 apr 2024, 22:20 – 07 apr 2024, 08:40

Luogo da definire

L'evento

Mostre, Concerti, Performance e Cultura diffusa per l'inaugurazione del distretto

per info instagram  BAD Milano

PROGRAMMA  A cura di Davide Genna

per la prima volta il quartiere della Bovisa apre al pubblico alcuni dei suoi spazi culturali più caratterizzanti in una due giorni di eventi.

Venerdì 5 Aprile

08:30 – 18:30 Via Candiani 102 Digital Area, copisteria, ospiterà un’opera dal titolo “A0”. A zero rappresenta il foglio di carta più grande in commercio ed equivale ad un metro quadrato. 

16:00 alle 22:00 Oak Studio, via Broglio 8, mostra fotografica di Marco Merati dal titolo "IL CIELO SOPRA BOVISA”

inoltre a più riprese tra le 19 e le 22:00  Concerto del quartetto di sax: Speakeasy wind4tet Paolo Lo Polito sax alto, Matteo Pezzali sax alto, Giacomo Bertazzoni sax tenore, Lorenzo Faraò sax baritono

09:00 – 19:00 Via Scalvini 3  Italy Maker, un laboratorio di stampa 3D, con “Untitled 3D” apre il proprio spazio gremito di stampanti 3D in azione. 

14:00 – 20:00  Via Ugoni 1   Leccornie, avanguardistica pasticceria vegana, ospiterà l’opera di Yuri Rodkin “The Sublime and Pathétic Subject”. Opera ispirata alla natura floreale e bucolica della sessualità dell’artista. 

17:00 – 19:30 Via Candiani 66 Innocenti Evasioni, il ristorante di Tommaso Arrigoni, permetterà al pubblico di visitare le opere di Fabio Pietrantonio in una mostra dal titolo “Arte a Tavola (Incontri)”. 

17:00 – 19:30 Via Schiaffino 21 - Le Follie Ristorante, nel cuore della Street Art Road, ospiterà la mostra “Still Life On Red”. Due coppie di nature morte allestite nelle nicchie rosse dello spazio. 

24h - Via Schiaffino, definita “Street Art Road”, Una parte della via è costellata dalle architetture policrome di Mendini. Mentre meta' della via centrale è affrescata dai murales dell'artista Elizabetta Mastro, mentre nel resto della via una carrellata di murales di varia natura. 

24h - Via degli Imbriani 47 - Urban Program è una avveniristica panchina di design di Carlo Scardigno. Realizzata per una edizione della Design Week, è diventata patrimonio culturale permanente del quartiere. 

17:00 – 20:00 Via Carnevali 39 - Studio Heart-Ista nel laboratorio di ceramica coworking  verrà allestita una collettiva di ceramiste dal titolo “Gang Bang”. 

 18:00 – 22:00 Via Baldinucci 60 - LUAR, Bovisa Concept Space, ospiterà “Osservatorio la Goccia”. Un laboratorio per la biodiversità e il biorisanamento nelle vecchie Officine del Gas della Bovisa.

18:30 – 22:00 Via Verità 7 - Foro Studio presenta “Epiderma”, Una profonda superficie. Una collettiva di arte contemporanea a tema materiale di superficie negli spazi dello studio di architettura. 

 24h  Fontana di Piazza Bausan, attrazione culturale e centro del quartiere, ospiterà un intervento letterario di poesia dal titolo “Inclinazione Poetica”  a mezzo cartelli appesi sui grandi pali verdi che circondano la fontana e la piazza.

18:00 – 22:00 Via Davanzati 51 - Wild Art Project presenta “Akhashic Records”. Lo studio delle quattro artiste ospiterà una performance sonora. 

18:00 – 21:00 Via degli Imbriani 55 - Speed Photo, laboratorio di sviluppo e stampa analogica e punto di riferimento nel mondo della fotografia milanese, ospiterà la mostra fotografica collettiva “Le Linee del Corpo”. 

22:00 – 00:30 Via Mercantini 16 cortile interno - Bovisamare ospiterà la mostra “Tutto estatico d’amor ride il ciel”. Un’opera pittorica dalle grandi dimensioni del pittore Ignazio Giordano si relazionerà con gli ultimi due lavori di Davide Genna, in un contesto di illuminazione unico e irripetibile. 

19:00 – 05:00 Piazza Schiavone 3 - Bassolamento Luminarie presenta “BAD MILANO…”. Una installazione luminaria site-specific, opera di Marco Bassolamento, celebrativa del progetto B.A.D. e del quartiere. 

Sabato 6 Aprile

11:00 – 19:00 Via Verità 7 - Foro Studio presenta “Epiderma”, Una profonda superficie. Una collettiva di arte contemporanea a tema materiale di superficie negli spazi dello studio di architettura. 

16:00 alle 22:00 Oak Studio, via Broglio 8, mostra fotografica di Marco Merati dal titolo "IL CIELO SOPRA BOVISA”

10:00 – 22:00 Via Baldinucci 60 - LUAR, Bovisa Concept Space, ospiterà “Osservatorio la Goccia”. Un laboratorio per la biodiversità e il biorisanamento nelle vecchie Officine del Gas della Bovisa. 

 14:30 – 19:00 Via Cosenz 44/4 - Makers Hub, coworking artigianale al secondo piano di un ex concessionario e raggiungibile tramite rampa elicoidale, manterrà la “Tipografia aperta”.

09:00 – 15:00 Via Candiani 102 - Digital Area, copisteria, ospiterà un’opera dal titolo “A0”. A zero rappresenta il foglio di carta più grande in commercio ed equivale ad un metro quadrato. 

12:00 – 20:00 Via Carnevali 39 - Studio Heart-Ista nel laboratorio di ceramica coworking  verrà allestita una collettiva di ceramiste dal titolo “Gang Bang”. 

14:30 – 20:00 Via Mercantini 16 cortile interno - Bovisamare ospiterà la mostra “Tutto estatico d’amor ride il ciel”. Un’opera pittorica dalle grandi dimensioni del pittore Ignazio Giordano si relazionerà con gli ultimi due lavori di Davide Genna, in un contesto di illuminazione unico e irripetibile. 

14:00 – 20:00  Via Ugoni 1 - Leccornie, avanguardistica pasticceria vegana, ospiterà l’opera di Yuri Rodkin “The Sublime and Pathétic Subject”. Opera ispirata alla natura floreale e bucolica della sessualità dell’artista. 

Fontana di Piazza Bausan, attrazione culturale e centro del quartiere, ospiterà un intervento di poesia dal titolo “Inclinazione Poetica” sui grandi pali verdi che circondano la fontana e la piazza. 24/7 Piazza Bausan

17:00 – 19:30 Via Candiani 66 - Innocenti Evasioni, il ristorante di Tommaso Arrigoni, permetterà al pubblico di visitare le opere di Fabio Pietrantonio in una mostra dal titolo “Arte a Tavola (Incontri)”. 

17:00 – 19:30 Via Schiaffino 21 - Le Follie Ristorante, nel cuore della Street Art Road, ospiterà la mostra “Still Life On Red”. Due coppie di nature morte allestite nelle nicchie rosse dello spazio. 

24h - Via Schiaffino, definita “Street Art Road”, Una parte della via è costellata dalle architetture policrome di Mendini. Mentre meta' della via centrale è affrescata dai murales dell'artista Elizabetta Mastro, mentre nel resto della via una carrellata di murales di varia natura. 

24h  Fontana di Piazza Bausan, attrazione culturale e centro del quartiere, ospiterà un intervento letterario di poesia dal titolo “Inclinazione Poetica”  a mezzo cartelli appesi sui grandi pali verdi che circondano la fontana e la piazza.

18:00 – 23:00 Via Davanzati 33 - Sotto, Officina Digitale Reactio, ospita la mostra “Nabla & Zibe like guests”. 

19:00 – 21:00 Via Mercantini 16 cortile interno. Concerto ore 20 - Banana Studios, studio di registrazione musicale, ospiterà nei propri spazi il “(b)anana show”. Mostra personale e concerto ad opera del (b)ananartista. 

18:00 – 21:00 Via degli Imbriani 55 - Speed Photo, laboratorio di sviluppo e stampa analogica e punto di riferimento nel mondo della fotografia milanese, ospiterà la mostra fotografica collettiva “Le Linee del Corpo”. 

19:00 – 05:00 Piazza Schiavone 3 - Bassolamento Luminarie presenta “BAD MILANO…”. Una installazione luminaria site-specific, opera di Marco Bassolamento, celebrativa del progetto B.A.D. e del quartiere. 

 21:00 – 22:00 Via Broglio 3 - Bovisa Urban Garden presenterà uno spettacolo teatrale di Federico Caloi dal titolo “Spaghetti Chit Chat”. Una piéce teatrale che in forma di dialogo tra due amici seduti ad un tavolo, affronta il tema dell’alcool dal punto di vista dei tabù che nascono attorno al consumo smodato.

 18:00 – 22:00 Via Davanzati 51 - Wild Art Project presenta “Akhashic Records”. Lo studio delle quattro artiste ospiterà una performance sonora.

24h Via degli Imbriani 47Urban Program è una avveniristica panchina di design di Carlo Scardigno. Realizzata per una edizione della Design Week, è diventata patrimonio culturale permanente del quartiere. 

 22:00 – 02:00 Via Cevedale 3 - La Ribalta Birrificio ospiterà la festa finale di questa due giorni di cultura ed eventi. Il “B.A.D. party”, nei locali del birrificio, vedrà alternarsi due dj nell’arco di tutta la notte.

Condividi questo evento

bottom of page