google-site-verification=gvCf7_EqeruYXYA0KwqTZmhW2aT-PHndBFaztugAGRY
top of page

Orario da definire

|

Milano

Salviamo Villa e parco Pogliani - AGGIORNAMENTO marzo 2024

Un altro pezzo di storia del quartiere e importante spazio verde rischia di scomparire. Firma la petizione on line, o partecipa alle manifestazioni programmate: vedi nei dettagli

Salviamo Villa e parco Pogliani - AGGIORNAMENTO marzo 2024
Salviamo Villa e parco Pogliani - AGGIORNAMENTO marzo 2024

Orario & Sede

Orario da definire

Milano, Via Marcello Prestinari, 11, 20158 Milano MI, Italia

L'evento

Aggiornamento a Marzo  2024

PER RIMANERE INFORMATO SULLE INIZIATIVE visita il sito o iscriviti alla chat

Questa campagna e' partita a maggio 2021.  Nonostante l'impegno del Municipio che ha fermato il progetto della LIDL nel 2021  che prevedeva distruzione della villa per farci un supermercato, per mancanza di parcheggi e ha approvato due delibere  delibera 7/2021, dove  ha invitato il Comune a trovare soluzioni per salvare villa e parco, e delibera 78/2022, dove chiede l'intervento della Sopraintendenza, non ci sono stati risultati concreti fino al 2 agosto 2023,

Il Municipio (tramite il presidente, prima Lardieri e ora  Pirovano e l'Assessore Esposito)  hanno comunque appoggiato le iniziative del comitato.

Gli Architetti Biraghi e Finozzi e il fotografo De Giuli  hanno predisposto gratuitamente un dossier approfondito (clicca sul link per scaricare e leggere il dossier), presentato alla Sopraintendenza, a sostegno della tutela Architettonica e paesaggistica di questa villa del 1929 e del vicino parco. 

Il Comitato di Quartiere ha raccolto,  in sole due settimane, oltre 1500 firme cartacee, consegnate  con una lettera al sindaco,  per chiedere tutela della villa, abbiamo anche scritto  una lettera al presidente della LIDL. A Luglio 2023 l'Assessore Comunale Tacredi rispondeva ad una interrogazione del Consigliere Verri sostanzialmente dichiarandosi incompetente e scaricando su Regione e Sovrintendenza ogni competenza su eventuali azioni per interdire la distruzione di villa e parco (vedi qui la risposta dell'assessore). Ad agosto 2023 in una affollata commissione del Municipio 9 il Consigliere Salomon (dei Verdi) proponeva azione per modifica del PGT che sarà oggetto a revisione entro fine anno per inserire una tutela dell'area. Tutta la commissione prometteva appoggio alle iniziative popolari, pur facendo presente le difficoltà a porre vincoli su area privata.

PRIMO RISULTATO CONCRETO 2/8/2023 

La Soprintendenza alle BelleArti ha dichiarato l'avvio della procedura di tutela e dato temine 80gg alla LIDL per fare opposizione dichiarando i motivi per cui la villa non andrebbe tutelata. Interessante la relazione (vedi relazione completa) degli architetti Duilio e Frigo che citano  " L’edificio riveste oggi un interesse culturale particolarmente importante, essendo tra i pochi esempi del periodo, a cavallo della Seconda Guerra Mondiale, che presentano degli elementi, soprattutto all’interno, di tale qualità e così eccezionalmente conservati".

AGGIORNAMENTO DEL 30/11/2023

La Regione ha respinto con decreto motivato il primo ricorso della LIDL e dato ulteriore termine di 30 gg per controdeduzioni. Contro la decisone della Regione e' ancora possibile ricorso al TAR e poi al consiglio di stato. Tutti i possibili ricorsi dovrebbero concludersi entro giugno 2024,. Una battaglia del Comitato appoggiata da tanti cittadini e dal Municipio che ci ha creduto e sollecitato Comune e Sovrintendenza. Aspettiamo ultime sentenze, ma la villa e il suo parco dovrebbero essere salvi. Ora occorre lavorare per ottenere un utilizzo pubblico, almeno del parco.

AGGIORNAMENTO DEL 12/3/2024

Durante una affollata riunione della commissione urbanistica  l'architetto Gualtieri, illustrando il progetto della nuova piazza Lugano, ha precisato che ci saranno circa 6 milioni di oneri di urbanizzazione da destinare a riqualifizazioni indicate dal Municipio. Bovisattiva ha chiesto che parte di quell'importo venga destinato all'acquisto e riqualificazione, con destinazione pubblica, di villa Pogliani. Il presidente di commissione Motta ha comunicato di volere attendere esito del  ricorso presentato da LIDL al vincolo e al decreto regionale.

FINO A CHIUSURA PROCEDIMENTO CONTINUANO LE INIZIATIVE A SUPPORTO

1) Sottoscrivi la petizione on line clicca sul link Per chiedere alla Istituzioni Comunali un intervento per salvare villa e Parco

2) Scrivi alla LIDL  chiedendo di dimostrare concretamente l'interesse ad ambiente e salute dei loro clienti come dichiarano sul sito e in  pubblicità, scrivendo una mail o un messaggio  su siti e pagine facebook o istagram  chiedendo di salvare villa Pogliani.

Testo orientativo del messaggio da mandare:  a 

al presidente Italia Massimiliano.silvestri@lidl.it,  alla resp. della comunicazione Alessia.bonifazi@lidl.it  (copia a bovisattiva@gmail.com)

" Come cliente affezionato della LIDL ho apprezzato il vostro impegno per la qualità della vita e per l'ambiente, ora pero' come abitante della Bovisa   a Milano sono preoccupato per la possibile trasformazione dell'area di proprietà Pogliani, in via Prestinari 11 (angolo Imbriani), in un supermercato.

Penso che:

· Villa Pogliani rappresenti un angolo storico da salvaguardare nel quartiere;

· i molti alberi presenti nel giardino, anche se facenti parte di un’area privata, rappresentino un indispensabile presidio a difesa dall’inquinamento e della nostra salute;

· in zona ci sia già un considerevole numero di supermercati;

Chiedo alla direzione LIDL :

- Di valutare l’utilizzo di detta Villa come sede di uffici direzionali o come centro di formazione o centro ricreativo per il numero sempre maggiore dei vostri dipendenti.

- Di valorizzare il parco intorno eventualmente aprendolo ai cittadini.

- Di aiutarci a salvare un pezzo di storia di Milano

    RICORDARSI DI FIRMARE IL MESSAGGIO

·

3) SCRIVIAMO AL MUNICIPIO  Qualunque sia il tuo credo  politico, se tieni al verde e a Villa Pogliani, scrivi al Presidente di Municipio Pirovano, al presidente della Commissione Urbanistica Motta  e al tuo rappresentente di partito in Municipio chiedendo di destinare gli oneri di urbanizzazione  dei prossimi progetti in quartiere all'acquisto e alla riqualificazione di villa Pogliani. Trovi tutti gli indirizzi mail a questo link. Metti in copia bovisattiva@gmail.com

CHIEDIAMO A TUTTI I CITTADINI DI MOBILITARSI  A SUPPORTO DI QUESTE INIZIATIVE

HANNO ADERITO ad oggi 1/8/2023:

Legambiente, Ass. Cittadini Bovisasca, ANPI Bovisa, ANPI Dergano, AC Garibaldina 1932, Comitato La Goccia, Comitato Chiasserini, Bovisa Teatro, Bovisa-la Casa Ecologica, Ass. Luca Rossi per l’Educazione alla Pace e all’Amicizia tra i Popoli, Comitato Cittadini Isola, Comitato Cittadini Affori, Comitato Quartiere Bruzzano, Comitato Quartiere Comasina, Centro Culturale Multietnico la Tenda, Ass. culturale Choros Teatro, Ass. Culturale Rosvaldo Muratori,  Ass. Su La Testa, CCM (Coordinamento Comitati Milanesi), Ass. Schierarsi, Comitato Baiamonti, Fnp Cisl zona 9

-

Condividi questo evento

bottom of page