google-site-verification=gvCf7_EqeruYXYA0KwqTZmhW2aT-PHndBFaztugAGRY
 
Orario da definire | Luogo da definire

Salviamo Villa Pogliani

Un altro pezzo di storia del quartiere e importante spazio verde rischia di scomparire. Firma la petizione on line, o registrati per rimanere informato
Salviamo Villa Pogliani

Orario & Sede

Orario da definire
Luogo da definire

L'evento

Aggiornamento a maggio 2021

La proprietà si è detta interessata a sviluppi alternativi alla costruzione di un supermercato. La Sopraintendenza alle belle Arti si è dichiarata disponibile ad esaminare le possibilità di un vincolo architettonico o ambientale, Sia il municipio (tramite il presidente Lardieri) che il comune (tramite l'assessore Maran) hanno promesso interessamento.

Inoltre si sono mossi a favore:

Il consigliere Comunale Simone Sollazzo, che ha presentato mozione.

I Consiglieri di Municipio che all'unanimità hanno votato delibera presentata dai Consiglieri  Esposito e Melone a favore di una soluzione alternativa alla demolizione.

Gli Architetti Biraghi e Finozzi e il fotografo De Giuli che hanno predisposto gratuitamente un dossier approfondito, presentato alla Sopraintendenza, a sostegno della tutela Architettonica e paesaggistica

Il Comitato di Quartiere ha raccolto oltre 1500 firme a tutela della villa in sole due settimane.

Per chi non fosse riuscito a fare una firma fisica è disponibile la   petizione on line .

Testo della Petizione:

Noi Cittadini e Amici della Bovisa siamo contrari alla possibile trasformazione dell'area di proprietà Pogliani, in via Prestinari 11 (angolo Imbriani), in un supermercato.

In questo spazio si trova una villa degli anni '30 in buono stato di conservazione e un piccolo parco con alcuni  alberi di alto fusto e numerose magnolie.

Il progetto per ora è stato respinto dal Municipio 9 per mancanza di un parcheggio interrato, ma se venisse rivisto, prevedendo anche detto adeguamento, lo stesso potrebbe essere approvato.

Siccome riteniamo che:

· Villa Pogliani rappresenti un angolo storico da salvaguardare nel quartiere;

· i molti alberi presenti nel giardino, anche se facenti parte di un’area privata, rappresentino un indispensabile presidio a difesa dall’inquinamento e della nostra salute;

· in zona ci sia già un considerevole numero di supermercati e pertanto la costruzione di un ulteriore struttura di vendita non corrisponda all’esigenza degli abitanti del quartiere;

· sia doveroso tutelare i negozi di zona (già provati in questo durissimo periodo di pandemia), indispensabile Presidio Sociale per la qualità della vita in Bovisa;

· sia importante evitare che venga incrementato il flusso di traffico, già caotico nei momenti di punta, aumentando così il pericolo per i pedoni.

Richiediamo alle Autorità competenti che:

· Villa Pogliani e il parco annesso vengano tutelati da ogni richiesta che ne preveda la distruzione;

· edificio e giardino vengano eventualmente acquisiti o affittati da Municipio o Comune e destinati ad usi sociali per il quartiere.

CHIEDIAMO A TUTTI I CITTADINI DI FIRMARE A SUPPORTO DI QUESTA INIZIATIVA

Iniziativa promossa dal comitato di quartiere BovisAttiva. Hanno già aderito comitati e associazioni di quartiere come segue:

Ass. Cittadini Bovisasca, ANPI Bovisa, ANPI Dergano, AC Garibaldina 1932, Comitato La Goccia, Comitato Chiasserini, Bovisa Teatro, Bovisa-la Casa Ecologica, Ass. Luca Rossi per l’Educazione alla Pace e all’Amicizia tra i Popoli, Studio Yoga-Ass. Traditional Transcultural Body, Centro Culturale Multietnico la Tenda, Ass. culturale Choros Teatro (di Dergano-Bovisa), Ass. Culturale Rosvaldo Muratori.

Gruppi Facebook: BovisAttiva, Sei di Bovisa se, Amici di Dergano e Bovisa.

-

Condividi questo evento