Accade in Bovisa...e dintorni

Contribuisci alle news, segnalaci novità e notizie del quartiere

13-10-2019

Interviene anche il mondo politico milanese per "salvare" lo Spirit de Milan, il locale in zona Bovisa diventato un "simbolo" della musica dal vivo a Milano. Il locale, dal 19 settembre, è chiuso in attesa della licenza definitiva. Finora, infatti, aveva la licenza temporanea che però dopo tre anni è scaduta; e le lungaggini burocratiche hanno impedito di ottenere quella definitiva in tempo utile.“

08-10-2019

Va in questa direzione l'emendamento del consigliere di Forza Italia Alessandro De Chirico approvato mercoledì a Palazzo Marino. La proposta prevede la possibilità che le aree ferroviarie non ancora asservite alle funzioni ferroviarie possano generare volumetrie da 'far atterrare' sui nodi di interscambio strategici per la mobilità.

E' il caso della zona Bovisa, come spiega il consigliere: "E' un quartiere in forte espansione dove però esistono ancora aree degradate che richiedono una loro riqualificazione.

03-10-2019

In via Colico vicino a stazione Bovisa, un cane rischiava di morire soffocato all'interno di un'Audi A4 dove il proprietario lo aveva lasciato chiuso con i finestrini chiusi e sotto il sole. Se l'è cavata con alcuni tagli sul torace e nelle zampette. 

A salvare il cagnolino di taglia media, nel pomeriggio di giovedì, sono stati i vigili del fuoco, avvertiti da un passante che ha chiamato il 112. Visto che non riuscivano a rintracciare il proprietario dell'auto dove l'animale era stato lasciato rinchiuso, i pompieri hanno spaccato il lunotto.

22-09-2019

Terminato nel 2015, il complesso di edilizia libera e convenzionata in via Cosenz alla Bovisa, costituito da ben 500 appartamenti, distribuiti in edifici alti fino a 18 piani, ha già problemi con le facciate. Apparentemente c’è qualcosa che non ha funzionato e attualmente ci sono i ponteggi per, evidentemente, fare degli interventi di ripristino. Non sappiamo quale sia la causa che ha portato al veloce degrado delle facciate né come stanno cercando di risolvere la situazione. Constatiamo che non è il primo caso

11-09-2019

Si chiama 'Officine Edison' il nuovo progetto di ricerca del colosso dell'energia milanese realizzato in collaborazione con il Politecnico di Milano e con PoliHub per creare un polo di ricerca sull'innovazione energetica. Lo spazio è stato inaugurato giovedì 12 settembre alla presenza dell'amministratore delegato Nicola Monti e del rettore del Poilitecnico Ferruccio Resta, con il quale Edison ha avviato un proficuo scambio di risorse e giovani telenti.“

07-09-2019

Scatta una foto all'auto parcheggiata in sosta vietata: aggredita e presa a schiaffi dalla proprietaria che prendeva un caffè in un bar vicino. Disavventura per una 42enne finlandese (naturalizzata italiana) che, mentre era in bici, si è imbattuta nell'auto in sosta selvaggia e l'aveva fotografata, con la probabile intenzione di segnalarlo all'autorità.
Sul posto la polizia. Gli agenti hanno ascoltato la testimonianza della 42enne, che poi sarà portata al Fatebenefratelli in codice verde, e ora sono al lavoro per rintracciare i due, che nel frattempo s'erano volatilizzati. 

31-07-2019

Intorno a mezzanotte un bus della linea 92 ha investito una donna 28enne che attraversava sulle strisce pedonali. La donna rimasta illesa per miracolo.  Vedi il video cliccando sul titolo o sull'immagine.

14-07-2019

Realizzare un grande parco pubblico, ampliare il campus universitario del Politecnico di Milano e prevedere un polo scientifico tecnologico, creando i presupposti affinché l’ambito diventi un luogo deputato all’eccellenza e alla ricerca. Con questi obiettivi sono state approvate le linee di indirizzo politico per la rigenerazione dell’area Bovisa-Goccia.

10-06-2019

Bovisa Drive In: cinema all'aperto (anche in auto), street food, musica da giugno a novembre 2019
Un cinema "drive-in" all'aperto, in un'area di 10 mila metri quadrati, fruibile in auto e a piedi. E intorno street food, eventi musicali, giochi da luna park e un market. E' il Bovisa Drive-In, un evento urbano che si ispira alle atmosfere americane degli anni '50, che sarà ospitato in via Lambruschini 33 negli spazi dell'ex Triennale Bovisa. “

12-04-2019

E' in Bovisa la redazione di Henry Beyle, una piccola e raffinata casa editrice che da dieci anni esatti crea libri per bibliofili — tra i loro appassionati estimatori ci sono Fabio Fazio e Andrea Camilleri che ha voluto affidare all’eleganza di quelle edizioni i ricordi giovanili della sua «Casina di campagna». Volumi belli da vedere e toccare — fatti di carte preziose, immagini applicate a mano, cura maniacale del dettaglio, tanto che un refuso scappato può compromettere e mandare al macero un’intera tiratura. Non c’è grande autore italiano che non sia presente nel suo catalogo — ad oggi di 200 titoli e 15 collane : da Prezzolini a Raboni, da Leopardi a Soldati, da Flaiano a Buzzati, senza dimenticare Bacon, Swift, Apollinaire, Proust.

1 / 5

Please reload

© 2018 - 2023 by BovisAttiva. Created with Wix.com